Si è svolta a Chicago (Illinois – USA), il 30 Settembre 2014, la premiazione della 20^ edizione del Global Awards for Excellence in BPM e Workflow, prestigioso riconoscimento co-sponsorizzato da WfMC (Workflow Management Coalition) e BPM.com. L’iniziativa premia i progetti di eccellenza in ambito di innovazione tecnologica nella gestione dei processi e operativa all’interno delle organizzazioni.
Grande protagonista di questa manifestazione, ed unica realtà italiana ad essere presente, è stata EKA S.r.l., azienda di consulenza e SpinOff dell’Università del Salento, che per il secondo anno, dopo la vittoria nel 2011, è stata premiata in questa edizione del 2014, con il progetto sviluppato in GE Avio S.r.l., azienda leader nella progettazione, produzione e manutenzione di componenti e sistemi per l’aeronautica civile e militare. Il progetto premiato ha avuto come obiettivo la modernizzazione della gestione e diffusione delle procedure di qualità aziendali. La piattaforma realizzata consiste in una soluzione web-based multilingua sviluppata sfruttando la tecnologia di Signavio GmbHche consente la modellazione collaborativa e l’ottimizzazione dei processi di business secondo lo standard internazionale BPMN 2.0.

Tutti i progetti presentati al concorso sono stati valutati da un gruppo di esperti della ricerca e dell’industria nel campo del Business Process Management (BPM), mediante l’assegnazione di 15 criteri di valutazione distinti nelle categorie innovazione, implementazione e impatto aziendale, con l’obiettivo di individuare il progetto che rappresentasse l’eccellenza nell’uso del BPM.